Da una parte la crisi del lavoro, dall’altra la facilità di raggiungere il web da qualsiasi luogo ed in qualsiasi momento lo si desideri fare, hanno contribuito alla crescita del numero di persone che riescono a realizzare guadagni attraverso la rete.
Su una cosa bisogna essere chiari: per guadagnare cifre importanti serve dedicarsi con impegno alla propria attività sul web, le opportunità certamente non mancano ed ancora esistono spazi non totalmente esplorati.
I principali modi per guadagnare soldi sono quelli di scrivere recensioni o guide, partecipare a sondaggi online, gestire un blog, aprire un negozio di e-commerce o addirittura sfruttare i social network più famosi. Ognuna di queste attività prevede una diversa gravosità dell’impegno ed ovviamente una diversa capacità di generare guadagni: influiscono sulla scelta di un’attività su internet anche le capacità tecnologiche in possesso dell’utente, scrivere recensioni è facilissimo, gestire un blog necessita già di competenze informatiche più avanzate, altrimenti si può scoprire come guadagnare soldi online attraverso uno dei tanti siti che promettono/garantiscono guadagni facili con strategie di trading aggressive.

 

SCRIVERE RECENSIONI O GUIDE, E PARTECIPARE A SONDAGGI SU INTERNET

E’ possibile realizzare guadagni scrivendo guide di ogni tipo, oppure scrivendo recensioni: bisogna sapere che attraverso questo tipo di attività si può arrivare a far arricchire il proprio portafoglio di pochi euro al mese. La rete presenta diverse opportunità in questo senso, la più conosciuta è senza dubbio il sito Ciao.it, su cui è possibile lasciare la propria opinione su qualsiasi cosa esista al mondo: film, musica, oggetti vari, vacanze, automobili, libri e così via.
Il guadagno che si realizza dipende dalla qualità della recensione fatta, più è stata utile agli altri utenti, più sarà alto il valore di quell’opinione rilasciata. I pagamenti avvengono raggiunto un minimo prestabilito attraverso accrediti effettuati su un conto Pay Pal.
Su internet è possibile partecipare a sondaggi retribuiti. I sondaggi riguardano vari argomenti, attraverso questo sistema si può guadagnare qualche euro, tuttavia bisogna sapere che ogni sondaggio viene pagato qualche euro ma il tempo per compilarlo può arrivare a richiedere anche mezz’ora di lavoro. Insomma una professione di sondaggista online difficilmente garantirebbe uno stipendio.

 

GUADAGNARE CON UN BLOG O CON UN E-COMMERCE

Un modo per guadagnare anche piuttosto bene attraverso internet è quello di gestire un blog: i blogger più affermati hanno fatto della loro capacità di scrittura un modo per vivere attraverso il lavoro online.
Guadagnare con un blog è piuttosto semplice, serve soltanto avere avere un numero di visitatori giornalieri tale da invogliare qualcuno a comprare spazi sulla pagina del blog per inserire annunci pubblicitari.
Ma come si fa ad avere tanti visitatori? Serve innanzitutto essere in grado di scrivere correttamente ma soprattutto saper scrivere cose utili, occorre dunque conoscere il settore di cui si parla in modo preciso e convincente. Infine è necessario promuovere il proprio blog attraverso social network o altri blog.
Lo stesso principio vale per gli e-commerce: una volta predisposta la piattaforma di vendita e scelta la categoria merceologica che si vuole trattare, serve promuovere il proprio sito, farlo conoscere e farvi entrare quanti più visitatori possibile.
C’è poi un’ultima possibilità: si può promuovere sulla propria pagina Facebook o twitter articoli in vendita su e-commerce, primo fra tutti Amazon, se l’oggetto viene venduto attraverso il link postato, l’e-commerce riconoscerà al titolare del profilo una certa percentuale. Bisogna tuttavia prestare attenzione a non intasare la propria pagina, si corre il rischio che i follower la abbandonino rapidamente.

Approfondisci altro su: http://www.comefaresoldi.online/

Da quando Internet ha aperto le sue porte alle centinaia di migliaia di utenti che popolano quotidianamente la rete, il primo pensiero di molti è stato: come sfruttare il web per fare soldi? I metodi ci sono anche se, come in tutti i campi della vita, necessitano di applicazione, di pazienza e ovviamente di conoscenze. Se pensate che sia possibile guadagnare grosse cifre su Internet senza compiere il minimo sforzo, siete fuori strada: come nella vita reale, nessuno regala niente. E chi dice di farlo, è un truffatore. Vediamo insieme i modi per fare soldi su Internet, e tutto ciò che vi occorrerà sapere per intraprendere queste piccole attività da casa.

Guadagnare online scrivendo articoli

scrivereGli articoli di qualità sono merce rara sul web e, nonostante non vengano comunque pagati grosse cifre, possono diventare un ottimo mezzo per arrotondare. Basta saper scrivere in italiano corretto, studiare un po’ sul web gli argomenti topici, e scrivere articoli per blog o testate online: non è necessario essere iscritti all’albo dei giornalisti o possedere una laurea in editoria o scrittura, dunque è una libera professione aperta davvero a tutti. Da dove cominciare? Esistono diversi modi per entrare in contatto con editori interessati a contenuti di qualità per i propri blog, e-commerce o siti web aziendali. Il metodo più efficace è iscriversi ad una piattaforma di content marketplace: si tratta di veri e propri mercati digitali, all’interno dei quali è possibile prenotare articoli, scriverli e guadagnare soldi piuttosto in fretta. In alternativa, esistono dei forum dedicati alla compravendita di servizi editoriali sul web: in queste community c’è solitamente meno concorrenza, anche se i prezzi sono leggermente più bassi. Di contro, potrete avere la possibilità di ottenere anche collaborazioni sul lungo periodo.

Guadagnare monetizzando il traffico del blog

Se possedete un blog, avete l’opportunità di guadagnare soldi semplicemente vendendo piccoli spazi pubblicitari: in questo modo riuscirete a monetizzare tutto il traffico in arrivo sulle vostre pagine, senza muovere neanche un dito. Il modo migliore per farlo è aderire ad un programma di affiliazione come Google AdSense: un servizio di mediazione pubblicitaria che vi permetterà di vendere i vostri spazi promozionali per banner senza la fatica di contattare direttamente gli inserzionisti. Per quanto riguarda il pagamento, esso può avvenire ad ogni click che l’utente fa sul banner pubblicitario, oppure semplicemente visualizzandolo sulla vostra pagina. Potrete inoltre aderire alle piattaforme di native advertising, che vi pagheranno per inserire articoli che citino certi prodotti o brand specifici.

Guadagnare con i video su YouTube

YouTubeSiete dei creativi ed avete una conoscenza di base del video-montaggio? Allora YouTube fa per voi. Vi basterà trovare un’idea simpatica, girare un video e ottenere la possibilità di guadagnare sulle visualizzazioni delle vostre creazioni, sfruttando le partnership commerciali che YouTube vi mette a disposizione, dandovi dei soldi in cambio dell’inserimento di alcune pubblicità. Ci sono ragazzi che si sono arricchiti sfruttando questo sistema, ma anche tanti giovani che sono riusciti ad entrare in contatto con aziende molto importanti. Il consiglio è di sfruttare i vostri hobby, magari studiando i video della ‘concorrenza’: in particolar modo quelli stranieri.

Guadagnare con il dropshipping

Il dropshipping è un sistema che vi permette di diventare rivenditori di merce, senza per questo possedere un magazzino fisico. In altre parole, aderendo alle aziende o ai portali che vi consentono questa pratica, potrete vendere qualsiasi tipo di prodotto proprio come se aveste un negozio, ma senza spendere un solo euro. Il dropshipping funziona così: voi sponsorizzate un prodotto, cercate un cliente, fissate un prezzo maggiorato di una piccola percentuale e, quando qualcuno ve lo richiede, lo ordinate sul portale e trattenete la percentuale di maggiorazione. Il pacco verrà spedito in confezione anonima, così da nascondere all’acquirente la vera fonte della spedizione. Si tratta di un ottimo metodo per fare soldi online, ma i guadagni sono ovviamente legati alla quantità di merce che riuscirete a vendere. Se siete degli influencer ed avete un certo seguito sulla vostra pagina Facebook, o sul vostro blog di categoria, il dropshipping potrebbe rivelarsi una piacevole sorpresa.

Guadagnare con il domain trading

Un ulteriore metodo per fare soldi su Internet è la compravendita di domini web. Si tratta di una forma di trading che, a partire da investimenti piccolissimi, può portare nelle tasche centinaia se non migliaia di euro. Questa pratica consiste nell’individuare domini di siti web che potrebbero interessare in futuro a qualcuno, e registrarli prima che lo facciano altri: quando vi verrà richiesto di ‘liberare’ quel dominio, voi potrete stabilire il vostro prezzo di vendita. In passato, chi ha registrato domini di aziende importanti non ancora presenti sul web ha fatto cifre enormi. Oggi il domain trading è difficile, ma non impossibile: basta avere intuito.

Il risparmio è in questi ultimi mesi un vero dilemma per tutti gli italiani. La situazione economica globale non è certamente delle più rassicuranti, in più la solidità delle banche italiane è messa in discussione dai recenti scandali che hanno coinvolto degli istituti locali. Il Governo ha rassicurato gli italiani affermando che il nostro sistema bancario è solido e non teme confronti con l’Europa. Tale asserto è certamente vero per i grandi gruppi bancari che sono costantemente monitorate sia dalla nostra banca centrale che dalla BCE.

Il sistema bancario ha tutte le potenzialità per reggere l’urto della tempesta speculativa che si sta abbattendo sulle borse europee e statunitensi. Capire come poter risparmiare in maniera molto efficiente in questo periodo non è del tutto facile. Per prima cosa è necessario capire cosa si vuole da un investimento, quale grado si rischio siamo costretti a sopportare. Il livello di rischio è infatti l’indicatore essenziale per capire quale oscillazione possono subire gli eventuali investimenti. Il consiglio che si può a coloro che hanno una propensione al rischio medio alta è quello di investire in fondi aperti di carattere flessibile con contenuto obbligazionario ed azionario.

investimento

Un’altra opzione è quella di investire in dollari canadesi che offrono un buon tasso di cambio favorevole con la valuta europea. Tutti coloro che desiderano un più basso taso di rischio possono optare per il mercato delle obbligazioni. Il mercato obbligazionario è diviso in due, esistono obbligazioni quotate che sono più facili da vendere nel momento di un eventuale bisogno, ed obbligazioni non quotate che sono più difficili da vendere. Le obbligazioni non quotate sono una tipologia di investimento che è consigliabile tenere fino alla scadenza in modo tale da avere la certezza di vedersi restituito tutto il capitale investito. Senza dubbio il mercato obbligazionario non quotato non sta offrendo molto al piccolo e medio risparmiatore. Specialmente le banche italiane ora non hanno in collocamento prodotti obbligazionari molto interessanti poiché i tassi di rendimento lordi sono bassi rispetto al recente passato. Completando l’analisi del mercato obbligazionario passiamo ai titoli di Stato che offrono tassi intorno al 10% per il BTP a 10 anni. C’è da dire che le obbligazioni ordinarie emesse dalle SPA ad esempio, sono tassate al 26% mentre i titoli di Stato sono tassati al 15%.

Una valida opzione di investimento per coloro che desiderano stare sicuri di ricevere il capitale investito è quella di optare per i prodotti assicurativi con gestione separata. La gestione separata garantisce un trattamento fiscale favorevole, non si pagano i bolli e la tassazione degli interessi si aggira intorno al 16% circa. Le gestioni separate investono principalmente in titoli di Stato con rendimenti interessanti acquistati al momento dell’apertura della gestione che in genere è avvenuta ad inizio anni 2000. Il prodotto assicurativo presenta un costo di gestione annuo che incide sul rendimento lordo del fondo di investimento della gestione. E’ importante scegliere con cura l’azienda assicuratrice che offre la polizza a gestione separata. Il capitale infatti è garantito dal patrimonio della società assicuratrice. La gestione separa potrebbe considerarsi un investimento alternativo ai prodotti obbligazionari classici che sono conosciuti come strumenti finanziari sicuri.

Pensa in grande e manda tutti al diavoloFare un sacco di soldi è il sogno della maggior parte delle persone, anche se forse non tutti lo ammettono. Ci sono molti modi per guadagnare, ma se il vostro obbiettivo è diventare veramente ricchi, prima di andare alla ricerca di sistemi di guadagno o di idearne uno vostro, dovreste investire su voi stessi.

Spesso infatti per diventare ricchi è importante iniziare a pensare come se si fosse ricchi, cosa non facile se siete nati poveri o comunque in una famiglia normale.

Molto frequentemente chi non è ricco ha dei preconcetti sulla ricchezza e sul denaro, che gli impediranno di arricchirsi. Se siete stati cresciuti in una famiglia dove ricco era sinonimo di disonesto e nella quale si pensava che era giusto lavorare faticando per molte ore al giorno in cambio di mille euro al mese, molto probabilmente non avete le giuste basi per inseguire la ricchezza.

Prima di imparare a fare soldi, dovreste imparare a pensare come persone ricche. Per fortuna ci sono alcuni ottimi libri che vi aiutano a farlo.

Impara la mentalità da ricco

Autostrada per la ricchezzaIl primo libro che vi suggeriamo si intitola “Autostrada per la ricchezza” di MJ DeMarco. Questo testo vi aiuterà a capire come funziona realmente il mondo dell’economia e cosa dovete fare per realizzare un business di successo, tenendovi al riparo dal fallimento. Il libro affronta una tematica importante e ricorrente in tutti quelli dedicati a questi temi, ovvero la creazione di rendite automatiche.

Il secondo libro ha un titolo forte: “Pensa in grande e manda tutti al diavolo”. Si tratta di un testo che potrà cambiare per sempre il tuo modo di pensare ai soldi.

Padre ricco padre poveroL’autore di questo volume è il miliardario americano Donald Trump, che racconta come ha guadagnato ingenti fortune e ha saputo risollevarsi più volte dopo errori e fallimenti.

Concludiamo con l’ultimo testo, un grandissimo classico del genere, ovvero “Padre ricco padre povero” di Robert Kiyosaki. Se vuoi imparare a pensare come una persona ricca devi leggerlo assolutamente, potrà cambiare la tua vita facendoti superare molti luoghi comuni sul denaro.

Le informazioni contenute in questo libro dovrebbero essere la base di qualsiasi avventura imprenditoriale, non dovrebbe proprio mancare nella tua libreria.