Supporti e resistenze

Una strategia di trading con le opzioni binarie che si rivela spesso molto vantaggiosa è quella di supporti e resistenze che, essendo basi fondamentali dell’analisi tecnica, potranno senza dubbio darvi ottime soddisfazioni.

Nelle opzioni binarie, il supporto rappresenta quella fascia in cui il prezzo, dopo un momento di ribasso, rimbalza svariate volte invertendo il trend. La resistenza rappresenta invece quella fascia in cui il prezzo, dopo un momento di rialzo, rimbalza varie volte invertendo il proprio verso.

Supporti e resistenze

Il meccanismo dei supporti e delle resistenze ha sostanzialmente due tipi di avvisi di trading:

  • Un segnale di rimbalzo, che si verifica nel momento in cui il prezzo rimbalza sulla zona di supporto o di resistenza capovolgendo la direzione dell’andamento del grafico.
  • Un segnale di rottura, che si verifica quando il prezzo rompe il suo supporto o resistenza avanzando ancor più energicamente.

Se un valore si dirige verso la zona di resistenza e l’ha infranta, crea un segnale di entrata nel mercato. A questo punto sarà necessario fare una scelta: si dovranno acquistare opzioni binarie di tipo Call quando il prezzo infrange una resistenza oppure rimbalza sul supporto, di tipo Put quando invece il prezzo infrange un supporto oppure rimbalza sulla resistenza.

Si consiglia sempre di aspettare che la sessione seguente termini coerentemente con il segnale di trading, prima di fare la propria mossa. Sarà comunque bene operare con opzioni di tipo Call con scadenza fissata a 60 minuti.

Si andrà ad investire quando i supporti e le resistenze lo consentiranno, ma senza mai superare il 5% della propria disponibilità economica.